Buona Festa della Donna da Ethnik!

festa-donna-ethnik

Tutti noi dello staff di Ethnik vogliamo fare i nostri più sentiti auguri a tutte le donne!!!

E cogliamo l’occasione per ringraziarvi, splendide guerriere, per quello che fate ogni giorno! Abbiate sempre cura della vostra energia femminile, perchè è sacra e meravigliosa!

“Le donne sono una vite su cui gira tutto”.
Lev Tolstoj

Grazie e mille volte auguri!

Lo staff di Ethnik

10435745_917680734918910_903004478118779252_n

Scoprite Ethnik.it, shop online di abbigliamento ed accessori etnici, artigianato dal mondo e gioielli handmade!

Annunci

I Saldi di Ethnik vi aspettano!!

Ethnik saldi inverno 2016

VENITE A SCOPRIRE I FAVOLOSI SALDI DI ETHNIK!

Su ethnik.it troverete tantissimi articoli di abbigliamento, artigianato, accessori e gioielli etnici scontati fino al 50%! Venite a conoscere le nostre collezioni di abbigliamento etnico e colorato, gioielli realizzati a mano, accessori etnici e bellissimo artigianato orientale, per vivere in pieno lo stile Ethnik!

Ordinare su Ethnik è facilissimo! Scegliete la comodità di fare shopping 24 ore su 24, comodamente da casa vostra. Potete pagare in modo sicuro con Paypal, carta di credito o direttamente alla consegna. Il vostro acquisto sarà recapitato da SDA Express Courier in 2/3 giorni lavorativi presso il vostro domicilio o presso l’indirizzo che preferite.

Scoprite tutte le nostre offerte su ethnik.it e non dimenticate di seguire la nostra pagina Facebook, per rimanere sempre aggiornati su tutte le novità e promozioni. Vi aspettiamo!!

 

Buone Feste da Ethnik!

Buone feste da Ethnik

Vogliamo augurarvi un Felice Natale ed un Anno Nuovo Strabiliante!!!

E soprattutto, vogliamo ringraziarvi per averci dato fiducia ed aver scelto Ethnik in questi anni. Lavoriamo per offrirvi un servizio sempre migliore ed un’esperienza sempre più completa, con passione e dedizione, e senza di voi non potremmo fare nulla di tutto ciò! Siete parte anche voi di Ethnik, una splendida famiglia che cresce ogni giorno, ed apprezziamo tantissimo quando ci scrivete e ci comunicate cosa ne pensate, ci chiedete consiglio, o semplicemente ci salutate! Noi, siamo qui per voi. 🙂

Non vogliamo fare retorica nè dire cose scontate, ma siamo dei sognatori ed eterni bambini, ed il nostro desiderio più grande è che questo Natale e questo 2016 in arrivo possano portare al mondo intero quella Pace che merita. La nostra bellissima Terra sta passando dei momenti davvero difficili e sta anche a tutti noi impegnarci ogni giorno, nel nostro piccolo, per migliorare le cose. Essere coscienti ed informati, scegliere in modo etico e consapevole, informare le persone, rispettare la vita in ogni sua forma. Cominciando dalle piccole cose. Per esempio, possiamo scegliere di preparare un menù vegan per queste festività, rispettando così gli animali e anche l’ambiente, o magari possiamo decidere di non sparare i botti a capodanno per proteggere gli animali domestici e selvatici che soffrono terribilmente di paura. E perchè non realizzare a mano ed in modo cruelty free i dolcetti da regalare ai bambini per la Befana? Saranno sicuramente molto più apprezzati delle solite schifezze industriali.

Le idee sono tante, basta essere creativi e soprattutto impegnarsi ogni giorno, con costanza, amore ed umiltà. Sembrano solo piccoli gesti, ma se li compiamo tutti insieme possiamo davvero cambiare le cose! Scriveteci cosa ne pensate, e quali sono le vostre idee per migliorare il mondo!

Ancora grazie a tutti voi, Buon Natale di cuore da Ethnik.

 

Benvenuto Inverno!

Benvenuto inverno! Scopri la collezione di abbigliamento etnico su Ethnik

Vogliamo dare il benvenuto all’inverno insieme a voi! Una stagione magica, fatta di lunghe nottate, tante feste, serate intorno al fuoco e riunioni familiari nel tepore casalingo. L’inverno profuma di bosco e di zuppe calde, di cannella e biscotti, e ci fa ritornare alla mente ricordi d’infanzia dolci come il marzapane. Le giornate cominciano lentamente ad allungarsi anche se l’oscurità ancora predomina, l’aria è frizzante, ed il cielo notturno è più spettacolare che mai. L’inverno rallenta i nostri ritmi e ci porta ad essere introspettivi, a riflettere e a prenderci dei momenti per noi stessi. Non c’è cosa più bella che passare una serata davanti al caminetto con un buon libro ed una tisana calda, mentre fuori piove e fa freddo.

Ma l’inverno è anche una stagione dura e difficile, specialmente per chi non ha un tetto sulla testa o per chi non ha la possibilità di potersi scaldare. Se avete indumenti e coperte che non usate più, potete donarle ai canili ed ai gattili della vostra città o alle associazioni che si occupano di persone senza fissa dimora. E se ne avete la possibilità, potete lasciare qualche briciola sul davanzale per gli uccellini, che con il freddo faticano a trovare da mangiare (o se avete manualità e tempo potete cimentarvi nel creare piccole mangiatoie e casette per volatili realizzate a mano). Farete un grande gesto di solidarietà ed amore.

Ogni stagione ha una bellezza intrinseca e l’inverno, con i tuoi splendidi contrasti, non fa eccezione. Basta saperlo affrontare con i vestiti adatti e tanto stile! Scoprite su Ethnik la collezione completa di cappelli, sciarpe e guanti caldi e colorati, per riscaldare il vostro inverno senza rinunciare ad essere trendy!

Ethnik cappelli sciarpe e guanti

Visitate Ethnik per scoprire tutta la collezione di abbigliamento etnico, accessori colorati, artigianato orientale, gioielli realizzati a mano e tanto altro!

Natale con Ethnik

Natale con ethnik

Questo periodo tutti noi dello staff di Ethnik siamo in pieno clima natalizio e decisamente indaffarati con gli ordini e le spedizioni. Ma riusciamo comunque a trovare qualche minuto per concederci un attimo di pausa e per regalarvi un momento piacevole. Questa volta abbiamo deciso di rendere omaggio al nostro Albero di Natale (ovviamente sintetico), che ci accompagna fedele dalla nostra apertura qualche anno fa. Piace anche alle nostre statue di Buddha, che lo contemplano pacifiche.

Natale con ethnik

Vi lasciamo regalandovi una breve storia sulle origini dell’albero di Natale. Buone feste a tutti da Ethnik!

E ricordate che siete ancora in tempo per fare i vostri regali di Natale su Ethnik! Potete ordinare fino al 21 Dicembre per essere sicuri di ricevere i vostri acquisti in tempo per Natale! Scoprite tutta la collezione di abbigliamento etnico, accessori colorati, artigianato orientale e gioielli handmade su ethnik.it, vi aspettiamo!

Origini dell’Albero di Natale e leggende che lo riguardano

L’albero è considerato un simbolo di vita da tutte le culture. Questa tradizione vige soprattutto fra i popoli tradizionalmente più legati alle forze della natura. Per i Celti l’albero diventa un mezzo per celebrare il “culto della luce” nel giorno del solstizio d’inverno, la notte più lunga dell’anno. L’albero è la speranza della rinascita nel periodo buio e quindi l’invocazione della luce tramite la nascita del Sole Bambino.

Le palle colorate di oggi erano i frutti e i dolci di un tempo, legati ai rami dell’albero per simboleggiare la nascita della vita nella primavera dopo l’inverno, che si perpetua attraverso un albero che non muore (l’Abete sempreverde).

All’Abete in particolare è stato affidato il compito di simboleggiare il Natale in tutto il mondo. Questo ruolo risiede nelle radici stesse del suo nome (in latino Abies alba): A-bete è la composizione di alfa e beta secondo l’alfabeto greco, o di alef e bet, prime due lettere dell’alfabeto ebraico e caldaico. Quindi Abete significa l’ “Inizio di tutte le Cose”. Quale Albero migliore potrebbe simboleggiare il Natale, da Natalis dies “Giorno della Nascita”?

La forma dell’Abete è considerata una tendenza dell’albero a raggiungere il divino, per cui esso diventa un tramite posto da Dio stesso sulla Terra per ricongiungere divino e terreno. Per questo i popoli germanici chiamavano l’Abete e l’Uomo con lo stesso nome, Firaha.

Secondo una tradizione celtica, dal solstizio d’inverno fino al 6 gennaio veniva fatto bruciare un ceppo di Quercia (simbolo dell’anno passato) che avrebbe dato vita ai giorni luminosi (le scintille) del nuovo anno, mentre la cenere veniva sparsa sui campi per propiziare il raccolto.

La Quercia si è tramutata in Abete: una storia racconta che un bambino si fosse perso nel bosco in cerca del ceppo di Quercia. Disperato, vide un albero ancora verde e vi si rifugiò sotto per passare la notte. L’Abete, intenerito, lo cinse con i suoi rami e lo protesse dal freddo. La mattina dopo, i genitori del bambino lo cercarono nel bosco e, quando uscì dal suo nascondiglio sano e salvo, videro l’abete tutto coperto di festoni di neve e ghiaccioli, e decisero che ne avrebbero conservato memoria nella presente e nelle future generazioni. Da quel giorno, gli Abeti delle foreste hanno rami pendenti verso il basso.

Le tradizioni legate all’Albero di Natale sono dunque molto diverse ed esso simboleggia sempre qualcosa di positivo. Tutte queste tradizioni affondano le proprie radici in un albero sempreverde, che non muore. Nessuna celebra il taglio dell’albero per poi poterlo abbellire. Solo ciò che è già morto viene distrutto (il ceppo). Non si può celebrare la vita provocando una lenta morte. Quindi, festeggiate con il vostro magnifico Albero di Natale, ma date un senso alla tradizione, usando un albero sintetico o una pianta che avete in terrazzo.

(Fonte)